Che si tratti o meno di un genere letterario, indubbia è la fortuna dei manuali giuridici per tutti, come l' "Avvocato di se' stesso" o "Il mio consulente legale". Già noti dalla fine del secolo XVIII nel mondo di common law, trionfano sul continente europeo a partire dall'età della codificazione, segno eloquente di una possibile, se non indispensabile, incursione negli arcani del diritto, per tutti i cittadini, a tutela dei propri interessi.

La legge alla portata di tutti: come fare a meno dell'avvocato

MONTI, ANNAMARIA
2009

Abstract

Che si tratti o meno di un genere letterario, indubbia è la fortuna dei manuali giuridici per tutti, come l' "Avvocato di se' stesso" o "Il mio consulente legale". Già noti dalla fine del secolo XVIII nel mondo di common law, trionfano sul continente europeo a partire dall'età della codificazione, segno eloquente di una possibile, se non indispensabile, incursione negli arcani del diritto, per tutti i cittadini, a tutela dei propri interessi.
9788815115126
Antonio Padoa Schioppa
Avvocati e avvocatura nell'Italia dell'Ottocento
Monti, Annamaria
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11565/2498191
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact