Gli squilibri globali, i tasi di cambio e l'Ue