Nel saggio si analizza l’evoluzione dell’istituto della decadenza nel comparto delle imposte dirette, soffermandosi in modo particolare sulla sentenza Cass., SS.UU., n. 8500 del 25 marzo 2021, che, riconoscendo la generale possibilità di accertare le fattispecie fi- scali a rilevanza pluriennale anche dopo lo spirare del termine di cui all’art. 43, comma 1, t.u.i.r., s’innesta e porta quasi a definitivo compimento il trend di progressiva dissoluzione della decadenza in materia di imposte dirette e delle sue storiche caratteristiche fondative.

Sulla lenta "agonia" della decadenza nei tributi diretti e il "colpo di grazia" della sentenza delle SS.UU. n. 8500/2021

Contrino, Angelo
2022-01-01

Abstract

Nel saggio si analizza l’evoluzione dell’istituto della decadenza nel comparto delle imposte dirette, soffermandosi in modo particolare sulla sentenza Cass., SS.UU., n. 8500 del 25 marzo 2021, che, riconoscendo la generale possibilità di accertare le fattispecie fi- scali a rilevanza pluriennale anche dopo lo spirare del termine di cui all’art. 43, comma 1, t.u.i.r., s’innesta e porta quasi a definitivo compimento il trend di progressiva dissoluzione della decadenza in materia di imposte dirette e delle sue storiche caratteristiche fondative.
2022
Contrino, Angelo
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
1_2_Contrino.pdf

non disponibili

Descrizione: articolo
Tipologia: Pdf editoriale (Publisher's layout)
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 434.99 kB
Formato Adobe PDF
434.99 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11565/4053291
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact