Alla luce della crescente esigenza di riqualificazione del patrimonio infrastrutturale e della forte attenzione al contenimento della spesa pubblica, il modello di finanziamento denominato “project financing” pare riscontrare un significativo consenso, a livello internazionale, riguardo alle possibilità di innescare un effetto moltiplicatore delle risorse disponibili. Il contributo propone un analisi economico-finanziaria dell'applicabilità di questo modello di finanziamento nel contesto ferroviario italiano. La metodologia è testata su un caso concreto: il raddoppio della linea ferroviaria Milano-Mortara.

Presupposti ed opportunità per il ricorso al project financing negli investimenti infrastrutturali nell’ambito del trasporto ferroviario regionale

CALCIOLARI, STEFANO
2001

Abstract

Alla luce della crescente esigenza di riqualificazione del patrimonio infrastrutturale e della forte attenzione al contenimento della spesa pubblica, il modello di finanziamento denominato “project financing” pare riscontrare un significativo consenso, a livello internazionale, riguardo alle possibilità di innescare un effetto moltiplicatore delle risorse disponibili. Il contributo propone un analisi economico-finanziaria dell'applicabilità di questo modello di finanziamento nel contesto ferroviario italiano. La metodologia è testata su un caso concreto: il raddoppio della linea ferroviaria Milano-Mortara.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11565/40085
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact