L’Unione dei mercati dei capitali: l’emblema di un’utopia