Big data e mercato: l’affare è servito