Al fine di verificare lo stato dell’evoluzione della Funzione Amministrazione Finanza e Controllo e del ruolo del CFO in Italia, IBM e SDA Bocconi hanno avviato una ricerca alla base dell’opera. A giustificazione dello studio in oggetto ci sono almeno due motivi: il primo, rilevare le marcate differenze di contesto ambientale e aziendale rispetto a quanto documentato da IBM nella periodica CFO Global Survey cosi come da altri studi accademici, e il secondo, la mancanza di contemporaneità in Italia di ricerche sul tema. Attraverso l’analisi di nove casi di aziende Italiane di grandi dimensioni si è voluto documentare in che modo la funzione AFC e il CFO si sono ritagliati un ruolo nei processi di creazione di valore, facendo leva sulle funzioni tipiche della funzione: la creazione di regole e di un linguaggio comune, il supporto ai processi decisionali e la compliance indipendente. Dall’analisi dei casi emergono i driver evolutivi della funzione: la finance efficiency (ovvero la capacità di raccogliere e fornire informazioni in modo efficiente) e il business insight (ovvero la capacità di leggere il business e supportare lo sviluppo delle strategie). I ruoli, risultano differenziati tra loro, ma dai risultati della ricerca è intuibile che molto la funzione AFC e il CFO possono fare per accompagnare le aziende in un continuo percorso di crescita economica.

Amministrazione finanza e controllo: costo o valore? La trasformazione della funzione AFC nelle imprese italiane

ZONI, LAURA
2013

Abstract

Al fine di verificare lo stato dell’evoluzione della Funzione Amministrazione Finanza e Controllo e del ruolo del CFO in Italia, IBM e SDA Bocconi hanno avviato una ricerca alla base dell’opera. A giustificazione dello studio in oggetto ci sono almeno due motivi: il primo, rilevare le marcate differenze di contesto ambientale e aziendale rispetto a quanto documentato da IBM nella periodica CFO Global Survey cosi come da altri studi accademici, e il secondo, la mancanza di contemporaneità in Italia di ricerche sul tema. Attraverso l’analisi di nove casi di aziende Italiane di grandi dimensioni si è voluto documentare in che modo la funzione AFC e il CFO si sono ritagliati un ruolo nei processi di creazione di valore, facendo leva sulle funzioni tipiche della funzione: la creazione di regole e di un linguaggio comune, il supporto ai processi decisionali e la compliance indipendente. Dall’analisi dei casi emergono i driver evolutivi della funzione: la finance efficiency (ovvero la capacità di raccogliere e fornire informazioni in modo efficiente) e il business insight (ovvero la capacità di leggere il business e supportare lo sviluppo delle strategie). I ruoli, risultano differenziati tra loro, ma dai risultati della ricerca è intuibile che molto la funzione AFC e il CFO possono fare per accompagnare le aziende in un continuo percorso di crescita economica.
Egea
9788823844001
Zoni, Laura
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11565/3976720
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact