Il Laboratorio sul governo del territorio, gestito da FIASO e Cergas Bocconi, a partire dal 2011 si è interrogato sui modelli di presa in carico di 5 condizioni croniche che interessano in modo importante la rete dei servizi territoriali: la broncopneumopatia cronico ostruttiva (BPCO), il tumore al polmone in fase terminale, l'ictus e lo scompenso cardiaco a un anno dall'evento acuto, l'artrite reumatoide. Si tratta di malattie che richiedono l'organizzazione di elevati livelli di interdipendenza tra setting territoriali e ospedalieri e di interscambio tra saperi e pratiche professionali. Intorno a esse si sta concentrando lo sforzo manageriale per valorizzare gli assetti organizzativi dedicati alla cronicità: dalla Casa della Salute, fino alle UTAP (Unità Territoriali di Assistenza Primaria) e al Chronic care Model. Nel corso dei 4 anni di lavoro, 11 ASL hanno collaborato per condividere sistemi e algoritmi che consentissero di identificare la popolazione in carico e di associare a essa i consumi di prestazioni in modo retrospettivo. L'analisi dei modelli di consumo rappresenta una modalità per leggere e valutare i modelli di organizzazione e le performance delle aziende nella presa in carico.

I consumi di PDTA: contenuti e scelte di metodo

PACILEO, GUGLIELMO
2014

Abstract

Il Laboratorio sul governo del territorio, gestito da FIASO e Cergas Bocconi, a partire dal 2011 si è interrogato sui modelli di presa in carico di 5 condizioni croniche che interessano in modo importante la rete dei servizi territoriali: la broncopneumopatia cronico ostruttiva (BPCO), il tumore al polmone in fase terminale, l'ictus e lo scompenso cardiaco a un anno dall'evento acuto, l'artrite reumatoide. Si tratta di malattie che richiedono l'organizzazione di elevati livelli di interdipendenza tra setting territoriali e ospedalieri e di interscambio tra saperi e pratiche professionali. Intorno a esse si sta concentrando lo sforzo manageriale per valorizzare gli assetti organizzativi dedicati alla cronicità: dalla Casa della Salute, fino alle UTAP (Unità Territoriali di Assistenza Primaria) e al Chronic care Model. Nel corso dei 4 anni di lavoro, 11 ASL hanno collaborato per condividere sistemi e algoritmi che consentissero di identificare la popolazione in carico e di associare a essa i consumi di prestazioni in modo retrospettivo. L'analisi dei modelli di consumo rappresenta una modalità per leggere e valutare i modelli di organizzazione e le performance delle aziende nella presa in carico.
9788823844414
V.D. Tozzi, F. Longo, G. Pacileo, D. Salvatore, D. Pinelli, V. Morando
PDTA standard per le patologie croniche
Pacileo, Guglielmo
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11565/3976143
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact