Il Laboratorio sul governo del territorio, gestito da FIASO e Cergas Bocconi, a partire dal 2011 si è interrogato sui modelli di presa in carico di 5 condizioni croniche che interessano in modo importante la rete dei servizi territoriali: la broncopneumopatia cronico ostruttiva (BPCO), il tumore al polmone in fase terminale, l'ictus e lo scompenso cardiaco a un anno dall'evento acuto, l'artrite reumatoide. Si tratta di malattie che richiedono l'organizzazione di elevati livelli di interdipendenza tra setting territoriali e ospedalieri e di interscambio tra saperi e pratiche professionali. Intorno a esse si sta concentrando lo sforzo manageriale per valorizzare gli assetti organizzativi dedicati alla cronicità: dalla Casa della Salute, fino alle UTAP (Unità Territoriali di Assistenza Primaria) e al Chronic care Model. Nel corso dei 4 anni di lavoro, 11 ASL hanno collaborato per condividere sistemi e algoritmi che consentissero di identificare la popolazione in carico e di associare a essa i consumi di prestazioni in modo retrospettivo. L'analisi dei modelli di consumo rappresenta una modalità per leggere e valutare i modelli di organizzazione e le performance delle aziende nella presa in carico.

Il PDTA e le polipatologie: la proposta del laboratorio

PACILEO, GUGLIELMO;PARENTE, CHIARA ANNA
2014

Abstract

Il Laboratorio sul governo del territorio, gestito da FIASO e Cergas Bocconi, a partire dal 2011 si è interrogato sui modelli di presa in carico di 5 condizioni croniche che interessano in modo importante la rete dei servizi territoriali: la broncopneumopatia cronico ostruttiva (BPCO), il tumore al polmone in fase terminale, l'ictus e lo scompenso cardiaco a un anno dall'evento acuto, l'artrite reumatoide. Si tratta di malattie che richiedono l'organizzazione di elevati livelli di interdipendenza tra setting territoriali e ospedalieri e di interscambio tra saperi e pratiche professionali. Intorno a esse si sta concentrando lo sforzo manageriale per valorizzare gli assetti organizzativi dedicati alla cronicità: dalla Casa della Salute, fino alle UTAP (Unità Territoriali di Assistenza Primaria) e al Chronic care Model. Nel corso dei 4 anni di lavoro, 11 ASL hanno collaborato per condividere sistemi e algoritmi che consentissero di identificare la popolazione in carico e di associare a essa i consumi di prestazioni in modo retrospettivo. L'analisi dei modelli di consumo rappresenta una modalità per leggere e valutare i modelli di organizzazione e le performance delle aziende nella presa in carico.
9788823844414
V.D. Tozzi, F. Longo, G. Pacileo, D. Salvatore, D. Pinelli, V. Morando
PDTA standard per le patologie croniche
Pacileo, Guglielmo; Parente, CHIARA ANNA
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11565/3976142
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact