Case study: concordato preventivo post riforma della legge fallimentare