Il saggio esamina l'evoluzione del concetto di Acquirente Unico dalla proposta iniziale del Rapporto Mandil alla sua introduzione in Italia. Discute poi la compatibilità di questa soluzione con il mercato elettrico completamente liberalizzato. Viene criticato l'approccio della Commissione europea tendente a identificare il buon funzionamento del mercato con un alto tasso di switching dei clienti finali. Nella parte empirica viene preso in esame l'evoluzione del numero di cleinti e i risultati in termini di costo di approvvigionamento dell'energia elettrica confrontandola con l'acquisto sul mercato all'ingrosso della borsa elettrica italiana. Nelle conclusioni si sostiene che l'esistenza dell'Acquirente Unico non è un ostacolo ma un vantaggio per la difesa degli interessi dei consumatori finali.

L'Acquirente Unico: l'evoluzione di un concetto e della sua applicazione

DE PAOLI, LUIGI
2014

Abstract

Il saggio esamina l'evoluzione del concetto di Acquirente Unico dalla proposta iniziale del Rapporto Mandil alla sua introduzione in Italia. Discute poi la compatibilità di questa soluzione con il mercato elettrico completamente liberalizzato. Viene criticato l'approccio della Commissione europea tendente a identificare il buon funzionamento del mercato con un alto tasso di switching dei clienti finali. Nella parte empirica viene preso in esame l'evoluzione del numero di cleinti e i risultati in termini di costo di approvvigionamento dell'energia elettrica confrontandola con l'acquisto sul mercato all'ingrosso della borsa elettrica italiana. Nelle conclusioni si sostiene che l'esistenza dell'Acquirente Unico non è un ostacolo ma un vantaggio per la difesa degli interessi dei consumatori finali.
9788815253385
Alberto Clò, Stefano Clò, Federico Boffa
Riforme elettriche tra efficienza ed equità
1a edizione
DE PAOLI, Luigi
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11565/3974560
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact