Il contributo intende fornire il quadro istituzionale entro il quale si realizza e viene condotta la politica estera e di sicurezza dell'Unione europea. Poichè si tratta dell'unica politica che è rimasta fuori dal processo di "comunitarizzazione" che ha esteso il vecchio metodo comunitario anche alle materie che prima del Trattato di Lisbona erano di competenza dell'Unione, viene enfatizzata il diverso equilibrio di poteri tra le Istituzioni. Particolare attenzione viene data alle modalità di formazione del consenso e all'Alto Rappresentante, nuova figura istituzionale introdotta dal Trattato di Lisbona.

Profili istituzionali della PESC

MARIANI, MARIA PAOLA
2014

Abstract

Il contributo intende fornire il quadro istituzionale entro il quale si realizza e viene condotta la politica estera e di sicurezza dell'Unione europea. Poichè si tratta dell'unica politica che è rimasta fuori dal processo di "comunitarizzazione" che ha esteso il vecchio metodo comunitario anche alle materie che prima del Trattato di Lisbona erano di competenza dell'Unione, viene enfatizzata il diverso equilibrio di poteri tra le Istituzioni. Particolare attenzione viene data alle modalità di formazione del consenso e all'Alto Rappresentante, nuova figura istituzionale introdotta dal Trattato di Lisbona.
9788834879832
Alessandra Lang, Paola Mariani
La politica estera dell'Unione europea
Mariani, MARIA PAOLA
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11565/3896318
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact