Il volume raccoglie una serie di studi sul tema del rapporto tra finanza e industria in Italia, presentati nel corso del XXIX Convegno annuale dell'Accademia Italiana di Economia Aziendale (AIDEA). Avuto riguardo all'auspicato miglioramento della competitività del nostro sistema-paese, i saggi qui pubblicati evidenziano talune criticità che caratterizzano l'attuale rapporto tra finanza e industria in Italia. Emergono, in questo ambito, specifiche proposte da parte degli economisti d'azienda italiani. Si auspica, in particolare, uno sviluppo delle funzioni di banca e finanza come "infrastruttura" a servizio della comunità nazionale, da cui può derivare un più efficace sostegno ai percorsi di crescita delle imprese industriali e di servizi, anche in funzione della crescente internazionalizzazione delle loro attività. Tale sviluppo da un lato necessita di azioni orientate al miglioramento della normativa sulla corporate governance; dall'altro implica una ulteriore qualificazione delle dinamiche di lending nel rapporto tra banca e impresa, con riferimento particolare alle possibilità di accesso alle diverse forme di private e public equity da parte delle aziende.

Sistema finanziario e imprese di riferimento: gliattori chiave per la competitivita del sistemapaese

DUBINI, PAOLA;SAVIOZZI, FRANCESCO
2007

Abstract

Il volume raccoglie una serie di studi sul tema del rapporto tra finanza e industria in Italia, presentati nel corso del XXIX Convegno annuale dell'Accademia Italiana di Economia Aziendale (AIDEA). Avuto riguardo all'auspicato miglioramento della competitività del nostro sistema-paese, i saggi qui pubblicati evidenziano talune criticità che caratterizzano l'attuale rapporto tra finanza e industria in Italia. Emergono, in questo ambito, specifiche proposte da parte degli economisti d'azienda italiani. Si auspica, in particolare, uno sviluppo delle funzioni di banca e finanza come "infrastruttura" a servizio della comunità nazionale, da cui può derivare un più efficace sostegno ai percorsi di crescita delle imprese industriali e di servizi, anche in funzione della crescente internazionalizzazione delle loro attività. Tale sviluppo da un lato necessita di azioni orientate al miglioramento della normativa sulla corporate governance; dall'altro implica una ulteriore qualificazione delle dinamiche di lending nel rapporto tra banca e impresa, con riferimento particolare alle possibilità di accesso alle diverse forme di private e public equity da parte delle aziende.
9788815120762
R. Cafferata
Finanza e industria in Italia
Dubini, Paola; Saviozzi, Francesco
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11565/3727003
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact