Imparare dalle “buone pratiche” e dalle criticità per rafforzare l’impianto metodologico