La problematica della riorganizzazione dll'intermodalità attraverso l'adozione di misure di carattere non infrastrutturale, che consentano di migliorare le performance e la qualità delle relazioni ferro-gomma è particolarmente sentita nelle regioni europee dell’arco alpino. Esse sono infatti caratterizzate da una grande vitalità di iniziative per l’intermodalità e da alti livelli di traffico, oltre che da cospicui margini di miglioramento nello sfruttamento della capacità ferroviaria e terminalistica, è dall’assoluta necessità di mettere in atto politiche di contenimento del traffico stradale al fine di salvaguardare le aree montane sensibili. L’applicazione di un modello di simulazione degli scenari trasportistici ha permesso di valutare l’efficacia di una serie di misure analizzate in termini di modal shift e di aumento delle performance del ferro merci. Attraverso una survey che ha visto il coinvolgimento di esperti europei del settore, e l’applicazione di una metodologia di analisi multicriteria, è stato poi possibile classificare le misure proposte a seconda del loro grado di raggiungimento di specifici obiettivi, così da fornire al decisore utili indicazioni di policy per il settore ferroviario a livello di arco alpino ed europeo.

Misure di razionalizzazione del trasporto ferroviario e intermodale: un possibile schema di valutazione

GREA, GABRIELE;VAGHI, CARLO
2008

Abstract

La problematica della riorganizzazione dll'intermodalità attraverso l'adozione di misure di carattere non infrastrutturale, che consentano di migliorare le performance e la qualità delle relazioni ferro-gomma è particolarmente sentita nelle regioni europee dell’arco alpino. Esse sono infatti caratterizzate da una grande vitalità di iniziative per l’intermodalità e da alti livelli di traffico, oltre che da cospicui margini di miglioramento nello sfruttamento della capacità ferroviaria e terminalistica, è dall’assoluta necessità di mettere in atto politiche di contenimento del traffico stradale al fine di salvaguardare le aree montane sensibili. L’applicazione di un modello di simulazione degli scenari trasportistici ha permesso di valutare l’efficacia di una serie di misure analizzate in termini di modal shift e di aumento delle performance del ferro merci. Attraverso una survey che ha visto il coinvolgimento di esperti europei del settore, e l’applicazione di una metodologia di analisi multicriteria, è stato poi possibile classificare le misure proposte a seconda del loro grado di raggiungimento di specifici obiettivi, così da fornire al decisore utili indicazioni di policy per il settore ferroviario a livello di arco alpino ed europeo.
9788895335025
Ennio Forte
Economia dei trasporti e Logistica economica: ricerca per l'innovazione e politiche di governance
Grea, Gabriele; Vaghi, Carlo
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11565/1067791
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact