Negli ultimi anni, il tema della mobilità dei ricercatori ha ricevuto una crescente attenzione da parte della comunità scientifica e nell’agenda dei policy makers, soprattutto a livello europeo. Il fermento che si è generato intorno a questi argomenti ha condotto ad un rapido ampliamento degli studi in materia; tuttavia, l’evidenza empirica disponibile resta ancora piuttosto limitata. Questo lavoro si propone di contribuire a colmare questo ritardo nella raccolta e analisi dei dati, non solo descrivendo l’attuale quadro europeo, ma anche presentando nuova evidenza empirica sulla mobilità geografica, occupazionale e settoriale di un gruppo di ricercatori italiani attivi nel settore farmaceutico. Si osservano livelli molto bassi di mobilità in base a tutte le dimensioni di analisi individuate, che sono riconducibili ad elementi strutturali del modello industriale e del sistema di ricerca italiano. Intervenire su questi fronti risulta pertanto necessario e urgente affinché le politiche in tema di mobilità dei ricercatori siano compiutamente attuate, raggiungano i loro pieni effetti e spieghino i loro benefici.

La mobilità dei ricercatori nella società basata sulla conoscenza. Nuova evidenza sul caso della farmaceutica in Italia

LENZI, CAMILLA
2008

Abstract

Negli ultimi anni, il tema della mobilità dei ricercatori ha ricevuto una crescente attenzione da parte della comunità scientifica e nell’agenda dei policy makers, soprattutto a livello europeo. Il fermento che si è generato intorno a questi argomenti ha condotto ad un rapido ampliamento degli studi in materia; tuttavia, l’evidenza empirica disponibile resta ancora piuttosto limitata. Questo lavoro si propone di contribuire a colmare questo ritardo nella raccolta e analisi dei dati, non solo descrivendo l’attuale quadro europeo, ma anche presentando nuova evidenza empirica sulla mobilità geografica, occupazionale e settoriale di un gruppo di ricercatori italiani attivi nel settore farmaceutico. Si osservano livelli molto bassi di mobilità in base a tutte le dimensioni di analisi individuate, che sono riconducibili ad elementi strutturali del modello industriale e del sistema di ricerca italiano. Intervenire su questi fronti risulta pertanto necessario e urgente affinché le politiche in tema di mobilità dei ricercatori siano compiutamente attuate, raggiungano i loro pieni effetti e spieghino i loro benefici.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11565/815791
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact