Le direttive 92/50/CEE, che coordina le procedure di aggiudicazione degli appalti pubblici di servizi, 93/36/CEE, che coordina le procedure di aggiudicazione degli appalti pubblici di forniture, e 93/37/CEE, che coordina le procedure di aggiudicazione degli appalti pubblici di lavori, non ostano ad un regime giuridico che consente ad un'impresa pubblica, operante in qualità di strumento esecutivo interno e servizio tecnico previsto dalle direttive suddette laddove le amministrazioni pubbliche interessate esercitino su tale impresa un controllo analogo a quello esericato sui propri servizi e detta impresa realizzi la parte più importante della sua attività con le amministrazioni di cui trattasi.

Un raro esempio di controllo analogo

FERRARI, GIUSEPPE FRANCO
2007

Abstract

Le direttive 92/50/CEE, che coordina le procedure di aggiudicazione degli appalti pubblici di servizi, 93/36/CEE, che coordina le procedure di aggiudicazione degli appalti pubblici di forniture, e 93/37/CEE, che coordina le procedure di aggiudicazione degli appalti pubblici di lavori, non ostano ad un regime giuridico che consente ad un'impresa pubblica, operante in qualità di strumento esecutivo interno e servizio tecnico previsto dalle direttive suddette laddove le amministrazioni pubbliche interessate esercitino su tale impresa un controllo analogo a quello esericato sui propri servizi e detta impresa realizzi la parte più importante della sua attività con le amministrazioni di cui trattasi.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11565/650191
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact