Il contributo ripercorre l'evoluzione della giurisprudenza della Corte di Giustizia in materia di orario di lavoro e di regime di reperibilità al fine di elaborare una riflessione sulla idoneità della disciplina europea a regolare i tempo di lavoro e non lavoro a fronte della evidente frattura del tradizionale binomio 'tempo-luogo' di lavoro.

La normativa europea alla prova della frammentazione del tempo di lavoro

Gramano, Elena
2022-01-01

Abstract

Il contributo ripercorre l'evoluzione della giurisprudenza della Corte di Giustizia in materia di orario di lavoro e di regime di reperibilità al fine di elaborare una riflessione sulla idoneità della disciplina europea a regolare i tempo di lavoro e non lavoro a fronte della evidente frattura del tradizionale binomio 'tempo-luogo' di lavoro.
2022
Gramano, Elena
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Gramano_LA NORMATIVA EUROPEA ALLA PROVA DELLA FRAMMENTAZIONE DEL TEMPO DI LAVORO.pdf

non disponibili

Descrizione: articolo
Tipologia: Pdf editoriale (Publisher's layout)
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 204.82 kB
Formato Adobe PDF
204.82 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11565/4053019
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact