La grande ondata di dimissioni dal lavoro potrebbe essere ricompresa in quella che Hirschman ha definito l’opzione «exit». L’uscita, insieme all’opzione «voice», rappresenta infatti una delle due alternative che segnalano il cattivo funzionamento di un’organizzazione e il relativo disagio e scontento da parte di chi le esercita.

Saper ascoltare il silenzio: cosa ci dice la great resignation

Perretti, Fabrizio
2022-01-01

Abstract

La grande ondata di dimissioni dal lavoro potrebbe essere ricompresa in quella che Hirschman ha definito l’opzione «exit». L’uscita, insieme all’opzione «voice», rappresenta infatti una delle due alternative che segnalano il cattivo funzionamento di un’organizzazione e il relativo disagio e scontento da parte di chi le esercita.
2022
Perretti, Fabrizio
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
E&M-2022-01_Perretti_ITA.pdf

non disponibili

Descrizione: editoriale
Tipologia: Pdf editoriale (Publisher's layout)
Licenza: Copyright dell'editore
Dimensione 130.67 kB
Formato Adobe PDF
130.67 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11565/4052367
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact