Due diligence e informazione privilegiata: una pronuncia della Corte di Cassazione