Contraddittorio e diritto di difesa nel giudizio prefallimentare (e un intervento nomofilattico della Corte)