Pregiudizialità in senso logico e comando giuridico: il rilievo del giudicato nel giudizio di legittimità