Il rischio di name concentration è sopravvalutato e può ridurre redditività e qualità delle relazioni banca-impresa