Un’altra deludente pronuncia della Corte costituzionale in materia di legalità e sanzioni amministrative 'punitive'?