Quando un accademico diventa professore: il caso di Joseph-Louis Lagrange