Adottando la prospettiva della marca ospitante e portando a sintesi alcune sperimentazioni svolte nel corso degli ultimi anni, in questo saggio si incentra l’attenzione sul contributo che le scelte di cobranding possono fornire all’attuazione delle strategie di estensione, con specifico riferimento a due questioni di rilevante momento sul piano teorico e manageriale: - l’attenuazione dei vincoli al potenziale di estensione derivanti da una forte identificazione della marca con la categoria di prodotto originaria; - la riduzione del rischio di reazioni competitive a una brand extension, in funzione della consonanza fra le marche che danno vita alla partnership.

Cobranding e strategie di estensione: alcune evidenze sperimentali

BERTOLI, GIUSEPPE;BUSACCA, BRUNO GIUSEPPE
2011

Abstract

Adottando la prospettiva della marca ospitante e portando a sintesi alcune sperimentazioni svolte nel corso degli ultimi anni, in questo saggio si incentra l’attenzione sul contributo che le scelte di cobranding possono fornire all’attuazione delle strategie di estensione, con specifico riferimento a due questioni di rilevante momento sul piano teorico e manageriale: - l’attenuazione dei vincoli al potenziale di estensione derivanti da una forte identificazione della marca con la categoria di prodotto originaria; - la riduzione del rischio di reazioni competitive a una brand extension, in funzione della consonanza fra le marche che danno vita alla partnership.
Bertoli, Giuseppe; Busacca, BRUNO GIUSEPPE
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11565/3720513
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact