Risoluzione del contratto e irrinunciabilità dell'effetto risolutorio